venerdì 28 luglio 2017

Tartufi al mascarpone e pistacchi, senza cottura


Dolcetti perfetti per l'estate perché non necessitano assolutamente di accendere ne gas, ne forno; in più sono ottimi e golosi e aiutano a smaltire magari, qualche biscotto vecchio.

Ingredienti per circa 16 tartufi:
  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di biscotti simil pan di stelle, ma andranno bene anche dei semplici frollini
  • 100 g di zucchero a velo
  • 50 g circa di granella di pistacchi, potrete sostituirla anche con granella di mandorle o di nocciole
Con un robot da cucina tritate finemente i biscotti fino a ottenere una polvere omogenea, tenetela da parte.
Con le fruste elettriche, montate il mascarpone con lo zucchero a velo per circa un paio di minuti, finché non otterrete una crema più densa che rimane attaccata la frusta.
Unite il mascarpone alla polvere di biscotti, mescolate bene con un cucchiaio fino ad ottenere un composto ben amalgamate e denso.


Con le mani leggermente umide o con un porzionatore da gelato di 2 cm di diametro circa, create tante palline quando riuscite a farne; disponetele su una placca o un tagliere ben distanziate e riponetele in frigorifero a raffreddare per 10 minuti.
Infine, rotolate tutte le palline nella granella di pistacchio in modo da ricoprirle interamente.
Sistematele su un bel piatto da portata e lasciatele riposare in frigorifero fino al momento di servire. Consiglio almeno 4 ore a riposo in frigorifero in modo che la consistenza dei tartufi diventi perfetta.
Vedrete come un tartufo tira l'altro, con la loro dolcezza e la loro freschezza.

Nessun commento:

Posta un commento